4702 visitatori in 24 ore
 293 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Amore e ginnastica

La maestra Pedani e il segretario Celzani sono i protagonisti di questo breve e gustoso romanzo di un De Amicis inedito (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Massimiliano Moresco

Come Prévert Fantasia
Egli gridò,
gridò il suo sdegno
al cielo
per un mondo
ridotto a stagno
con rane saltellanti
dal suo sé
così distanti.

Però sorrise
al confine dei monti
che celava
i suoi racconti
le sue linee
verticali.
Amava
in particolar modo
con un dito nero
sottolineare e illuminare
il suo mistero.

Il suo psichiatra
barista
che annuiva a tutti,
-fuso come scamorza-
gli appariva
e scompariva
come Prévert sul boulevard.

Forse perché
lui parlava
anche ai muri
ai gatti
ai cani
ai bambini strani,
era davvero
matto.

Tuttavia il suo gatto
sette vite
da giocare a dadi,
lo guardava
con occhi di serpente
scavando fosse
nelle radici
degli occhi.

E capiva,
lo capiva
quando rideva
senza freno
solo
come uno scemo.

Era lui
uomo sotto scacco,
solo lui
tutto intento
ad espugnare
il senso
del comune sentire.


Massimiliano Moresco 10/03/2014 06:55| 9| 3522

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Ciò che è ritenuto normale, spesso non sembra avere una collocazione ben precisa nell'orizzonte della felicità...»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Previo ...Prevert... signori miei, tengo a precisare che codesto è un testo altisonante, non solo, suona! Lo sentite? Non ha registro stilistico Marinettiano ma gorgheggia, fa rumore, sveglia coscienze e sangue. Non è un testo di Dafoe o Richardson ma è allo stesso modo un affresco spettacolare, uno scritto ancillare epocale. L'autore è il servo "libero" di stesso. È un testo senza catene Prevertiane, è un testo del Moresco. autore del giorno.»
Matilde Marcuzzo (05/02/2017) Modifica questo commento

«versi di grande impatto e di denuncia di un modo di fare che è ormai insito nel nostro mondo,
complimenti»
Club ScrivereMerlino (27/11/2015) Modifica questo commento

«Una poesia che ha un ritmo particolarmente curato e rende la lettura fluida, non solo... si sposa bene con il contenuto apparentemente "bizzarro"... poi sotto sotto, invece sprigiona quel tocco geniale che rende il tutto, unico e personalizzato, originale. Quante volte abbiamo additato il "tipo strano", colui che parla solo, che fa monologhi o si rivolge agli alberi, ai muri... tanto da sembrare matto. Invece quanti dietro quella veste nascondono la loro ribellione, il "controvento", l'andare all'opposto, anche in pochi, anche uno... Conta la lotta, conta "la voce" che si stacca dal coro, quella probabile Eccezione... alla regola, il distacco dalle convenzioni. Eloquente, veritiera, matta quanto basta... apprezzatissima»
Elle (11/03/2014) Modifica questo commento

«Cos'è che riteniamo normale?
"Bisognerebbe tentare di essere sempre felici, non foss'altro per dare l'esempio" disse Prevért.
E la moltitudine che fa? Indugia nello stagno?
Dunque è questa la normalità o quella pura sana follia che si contrappone in questa che è una lirica che ben esprime lo stile anarchico di Prevért con il tocco dell'humor che contraddistinguevano le sue "histoires" con il loro gioco di parole imprevedibili e solo in apparenza banali, ma quante verità nascondono?
L'autore molto bene ha saputo ricreare questa magia, il risultato poetico che ne esce è eccellente, frizzante, innovativo nello stile e nella sua fluidità.
Espugnare il senso del comune sentire?... certo è il senso di alta poesia.»
Catia Dinoni (10/03/2014) Modifica questo commento

«Era lui
"Uomo sotto scacco,
Solo lui
Tutto intento
Ad espugnare
Il senso
Del comune sentire."
che dire di questa strofa che riesce contemporaneamente a parlare del protagonista e della società, dell'individuo e della folla... che ne esce distrutta, chiusa in luoghi comuni e stereotipi... quel comune sentire che non sempre è "comune" ma solo accodarsi...»
nemesiel (10/03/2014) Modifica questo commento

«Poesia romanza che sento molto mia perché valutato come un'entità psico fisica che si colloca per sua natura oltre quella che è considerata la normalità, cioè quel limbo dove tutti fanno e pensano le stesse cose accettando l'omogeneità di massa come se questo comportasse reciproco arricchimento e non il basso livellamento dell'umanità nella mediocrità intellettiva e spirituale ristagnando nella povertà.»
andrea ristori (10/03/2014) Modifica questo commento

«anch'io dico un capolavoro... stile impeccabile belle metafore bella dall'inizio alla fine... il mio elogio»
Club Scriverecarla composto (10/03/2014) Modifica questo commento

«Parlare a tutti... bellissima immagine di un grande pazzo di follia sana. Poesia veramente molto particolare ed apprezzata moltissimo»
Antonella Dadone (10/03/2014) Modifica questo commento

«Tuttavia il suo gatto
Sette vite
Da giocare a dadi,
Lo guardava
Con occhi di serpente
Scavando fosse
Nella radice
Degli occhi.
.
credo che in questa tu ti sia superato.
Scorrevole, decisa e chiara.
Metafore non troppo pesanti, ben equilibrata.
I miei Compli menti»
EnzoL (10/03/2014) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley molto delicata e intensa ... baci (Rosita Bottigliero)

smiley piaciuta, si! (Aldo Bilato)

smiley Una bella fantasia molto particolareggiata. (sergio garbellini)

smiley Espugniamolo pure il comune sentire perchè (Francesco Rossi)

smiley spesso si nutre di falsità F+S Ciao (Francesco Rossi)

smiley BELLA, BELLA FANTASIA MA NON TROPPO. PIACIUTA (Sara Acireale)

smiley L'INTERA POESIA MA L'ULTIMA STROFA È VERAMENTE UN (Sara Acireale)

smiley CAPOLAVORO. BRAVISSIMO POETA (Sara Acireale)

smiley VOLEVO DIRE FANTASIA CHE PUÒ ESSERE REALTÀ******* (Sara Acireale)

smiley SF doverosamente un abbraccio e bravo (carla composto)

smiley molto piaciuta segnalibro ciao. (andrea ristori)

smiley Sempre alla grande Max...Dolce sera, amico (nemesiel)

smiley Massimiliano hai scritto un'opera d'arte (Lorella Elle)

smiley Bravissimo. e complimenti!!!!!!! rime scelte (Lorella Elle)

smiley UNA DELIZIA - sei stato davvero eccezionale! FS (Gentiana Marika)

smiley La tua poesia vola sempre + in alto, super! (Catia Dinoni)

smiley Complimenti Max! Rime Scelte! Davvero notevole (Carla Colombo)

smiley così fluida e particolare, rasenta la perfezione! (Carla Colombo)

smiley Lirica veramente stupenda! Il mio inchino a Poeta (Nadia Mazzocco)

smiley Chapeau e plauso, un capolavoro da rileggere*** (Jade B)

smiley meritata corona di foglie rosse. Bacione SF (Jade B)

smiley vero capolavoro!!!Complimenti Max!!! (Simona Biancolin)

smiley Bella, perfetta, meritato riconoscimento... (daniela dessì)

smiley hai del talento, complimenti...ciao (daniela dessì)

smiley mi è piaciuta.. (hy ju)

smiley ......anche i pruni sorridono (Catia Dinoni)

smiley Una lirica composta magistralmente.Molto sentita! (Nadia Mazzocco)

smiley Riletta e non mi stancherò mai di leggerla!!! (Nadia Mazzocco)

smiley Complimenti Autore del giorno. Buona serata (Alberto De Matteis)

smiley Molto sentita ed ancora complimenti (Alberto De Matteis)

smiley Riletta con vero piacere. Complimentissimi autore (Sara Acireale)

smiley del giorno... (Sara Acireale)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Fantasia
Infinito
Cadere
Ho visto?
Preludio
L'ultimo soffitto (ode alle verbosità)
Scardinare il ruvido
Ovattato
Datemi un asocial network (paturnie notturne)
Si, non c'è alcun ragionevole dubbio
Come Prévert
Era
Vedi caro bambino

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2013
Diversamente abile Oltre la porta (Riflessioni)
Stella Tema libero

Massimiliano Moresco
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Voci (08/01/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Microchip (27/03/2015)

Il racconto più letto:
 
Voci (08/01/2015, 560 letture)


 Le poesie di Massimiliano Moresco



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it